Archivio fotografico
Trassilico
Scandiano
Arceto
Reggio Emilia
Luzzara
Castelnuovosotto
Guastalla
 

 


Archivio fotografico
Sez. 7 - Trassilico

(Didascalie a cura di Pietro Rocchi)

Trassilico
Il monte su cui sorge il Paese di Trassilico e sullo sfondo due cime delle Alpi Apuane: la Pania Secca ela Pania della Croce [P.R.]
Trassilico
Nella parte alta del Paese si erge la Rocca, in basso a destra la Chiesa Parrocchiale dei SS. Pietro e Paolo [P.R.]
Trassilico
Veduta dai castagneti che circondano il Paese [P.R.]
Trassilico
Chiesa di S. Elisabetta, a. 1577 [P.R.]
 
Trassilico
La scritta che ricorda il Vallisneri posta sulla casa dove è nato [P.R.]
Trassilico
Ad Antonio Vallisneri Trassilico ha dedicato una strada [P.R.]
Trassilico
Ad Antonio Vallisneri ha dedicato una strada [P.R.]
Trassilico
La casa natale di Antonio Vallisneri. Tra la sommità dell'arco del sottopasso e la finestra si nota l'antica meridiana posta sulla casa dal Capitano di Ragione. Da questa abitazione il padre di Antonio Vallisneri poteva accedere direttamente alla Rocca attraverso un piccolo passaggio sulle mura esterne di difesa, senza scendere nelle strade [P.R.]
 
Trassilico
Porta di accesso alla parte vecchia dell'abitato [P.R.]
Trassilico
La lapide che il Municipio di Trassilico pose nell'anno 1875 sulla facciata della Chiesa di S. Rocco per ricordare i suoi illustri figli. Primi fra tutti il "Cav. Antonio Vallisneri" [P.R.]
Trassilico
Chiesa Parrocchiale dedicata ai SS. Pietro e Paolo [P.R.]
Trassilico
Chiesa dei SS. Pietro e Paolo. Il Fonte in cui fu battezzato Antonio Vallisneri. Nella formella di destra è ben visibile il Diamante di ErcoleI d'Este [P.R.]
 
Trassilico
Chiesa dei SS. Pietro e paolo, tavola di Simone Carretta da Modena, a. 1568 [P.R.]
Trassilico
La Pania della Croce vista dalla Rocca [P.R.]
Trassilico
Il Monte Forato, l'11 novembre ed il 2 febbraio di ogni anno si può vedere il sole che tramonta dietro di esso e che riempie con il suo disco il foro della montagna [P.R.]
Trassilico
Scorcio del Paese visto dalla Torre della Rocca [P.R.]
 
Trassilico
Particolare dell'interno della Rocca dove aveva sede la Podesteria retta dal padre di Antonio Vallisneri [P.R.]
Trassilico
Torre della 'la Tonda', usata anche come carcere [P.R.]
Trassilico
Veduta del lato nord della Rocca [P.R.]
Trassilico
Parte della Garfagnana vista dalla Rocca [P.R.]
 
Trassilico
Il 'Fontanino' che si trova a poche decine di metri dal Paese; al suo interno una sorgente da sempre apprezzata dagli abitanti di Trassilico. Il Vallisneri attribuiva il colorito roseo delle ragazze del luogo anche al fatto che solitamente bevevano in abbondanza di questa acqua [P.R.]
Trassilico
Interno del 'Fontanino', a. 1618. Sulla pietra sono scolpiti i simboli della Garfagnana, del Paese, della Parrocchia e il Diamante di Ercole I d'Este. Più in basso, vicino alla pila di pietra, è inciso un proverbio in lingua spagnoleggiante che ammonisce le lavandaie maldicenti [P.R.]

Sul paese nel suo complesso: Trassilico.it